il sale, si sa, fa male

Come un idiota, si decisamente un idiota, ho perso l’aereo da Roatán per Miami, e quindi il volo della notte per tornare a Roma.
Sorry madam, dice preoccupata la ragazza di AA, but the door is closed, why did you come soooo late?
Fate sempre queste domandone? mi starà sfidando a chi è più scemo??
Quindi, dopo aver ricevuto un secco rifuito ed essermi lavata di lacrime girovagando senza meta nel minuscolo aeroporto di Roatán, con il mio trolley che me ne diceva di ogni (si perché ormai parla, lui) con turisti paonazzi e felici che mi guardavano infastiditi di rovinare la loro gioia, ho comprato un biglietto di solo andata per Tegucigalpa, per riprovarci il giorno dopo, da lì.
Poi però ti dicono guarda che le cose non capitano mai per caso.
Mmm giusto, giustissimo, infatti a me le cose non capitano mai per caso, a me le cose capitano per cazzo.
Quindi, per arrivare al dunque, 24 ore dopo eccomi finalmente a Miami, per farla più difficile per forza toccava passare per Tegucigalpa, si sa che io adoro passare per Tegucigalpa, con quella pista lì al cardiopalmo, corta come un biglietto dell’autobus, ma come tutte le forti emozioni, una volta che le hai vissute non puoi più farne a meno, quindi Tegucigalpa forever, chissà che poi il volo Roatan Miami sotto sotto non l’abbia perso di proposito che proprio non mi andava giù di non passare per Tegus!!
Ed ecco che dopo il passaggio obbligato con aereo ad elica di Tintin, (le avventure di Tintin in Honduras, si?) rieccomi a Miami.
Per miracolo passo il controllo passaporti in meno di mezz’ora, sarà che ho sbagliato aeroporto? o chissà che Il Presidente mi avrà poi fatto l’autografo sul passaporto?? o sono finalmente tutti svegli e lavorano al proprio posto?!? naaaaa sarà un caso, sarà decisamente un caso. E infatti, quello è, un caso, perché poi ci ho messo due ore per uscire, e altrettante per fare il check in per la connessione.
Buongiorno signora!
Salve! senta vorrei provare a fare un upgrade con le miglia è possibile?
Si certo signora ma prima deve fare il check in con me poi passa dalla mia collega lì in fondo.
Quale?
Quella con gli occhiali!
Quella con gli occhiali laggiù?
Proprio quella!
Bene, grazie.
Quindi procediamo?
Si, senta nel dubbio mi può vedere se c’è un sedile corridoio che non ho potuto fare il web check in?
Certo signora, adesso vediamo…
Mmm si aveva il finestrino 40.
Oh, no no no!!!grazie! ma il sedile 40 non è quello del bagno di coda?? Ah no non ci sono finestrini in bagno? sarà che li hanno messi? beh io fossi in voi, cioè…Airbus o Boeing, un pensierino ce lo farei… vuoi mettere fare la pipì guardando le nuvole? c’è chi pagherebbe solo per quello… ma… mi metta corridoio per favore, grazie, molto gentile.
Bagaglio?
No, solo quello a mano.
Quale? ah quello! Bene, le dispiace metterlo qui che metto l’etichetta?
No certo ma si figuri
La ringrazio
Ma le pare
Si perché devi sapere che sei sei membro skyteam ovvero mille miglia alitalia, teoricamente passi nelle file prioritarie ma poi con tutti i convenevoli rischi di fare tardi perché se non fai tutta la manfrina fai figuracce, quando ti chiedono una cosa come minimo ci sono 3 scambi di salamelecchi inutili ma ce devi sta’ sennò sei proprio un cafone, chissà che poi ti revocano la carta freccia alata plus, non vogliamo che succeda, la carta nera è molto chic.
Ma signora!!
Mi dica, che succede??
Il suo bagaglio a mano!!
Che ha? che ha fatto ora il mio trolley!! lo sapevo io vatti a fidare guarda mo’ se mi mette nei guai.
Pesa troppo!
Oh! come pesa troppo, è uno stupidissimo trolley a mano! senza nemmeno un post-it!!
Sarà signora, ma ha 3 chili di troppo. Se vuole lo mettiamo in stiva, ma come bagaglio a mano pesa troppo.
No in stiva no, poi si rompe, mi si rompe una valigia si e no ad ogni viaggio, quindi preferisco di no.
Ha un giaccone? Levi il giaccone signora!
Giaccone? no, non ho il giaccone! io viaggio leggera! si fa per dire…
Mi dispiace signora ma ad ogni briefing insistono tanto che non devono pesare troppo i bagagli a mano, mi deve proprio levare 3 chili. Ma cosa ha di così pesante in un trolley così piccolo?
mmm… mi faccia pensare…. un insalatiera di legno comprata in spiaggia (e che fai, la
lasci? e poi i popcorn dove li metti? ma se non li mangi mai i popcorn!! eh appunto, perche non so dove metterli!!) – ancora non ho capito perché in spiaggia tutto diventa così irresistibile all’acquisto, in spiaggia riusciresti a vendermi pure la carta igienica di peppa pig – con 6 scodelle abbinate con le posate, una noce di cocco contenitore, qualche ricordo di Roatan… Niente! le assicuro!! è praticamente vuota!! solo documenti e si, a pensarci bene, un paio di scarpe da tennis! Speravo di andare a correre! pesano tanto le scarpe!
Ah anche lei corre signora?
mmm… No, mai, ma sa, non si può mai dire, giusto?
Giusto… ma… mi dispiace deve proprio alleggerirlo!
Certamente, lo faccio subito signora, se non le dispiace mi sposto va bene?
Certo signora la ringrazio,l’aspetto qui.
Ok quindi… via le scarpe, 800gr, via i documenti, mmm siamo a 2kg, iPad trousse de toilette, ok -3kg, vai! poi tanto appena giro l’angolo – la hostess del check-in è molto gentile ma mica
mi accompagnerà fino all’imbarco – ci ributto tutto dentro…
Eccomi, ho fatto!
Pesiamo, e si! bravissima signora!!
Grazie!! ho usato la bilancia del checkin qui accanto!
…ed ha fatto benissimo!!
grazie!
Ma grazie a lei!
Buon viaggio
Grazie e a lei e buon… soggiorno! vive qui vero?
Euh…si!
Io no! alla prossima!
Grazie
Grazie
Grazie
vabbè…
Ah, ma dove devo andare ora?
Dalla collega con gli occhiali!
Ah si giusto, grazie ancora
Ma si figuri
Arrivederci
Arrivederci e buon volo!
Grazie anche a … no beh buona serata a Miami!
Grazie
Aho me so’ rotta eh.
Buonasera
Buonasera signora
Dovrei fare un upgrade
Ah si dalla collega accanto prego.
Grazie!
…poi ti accorgi che tutte le hostess di terra dell’Alitalia a Miami hanno gli occhiali…
Salve vorrei fare, se possible, un upgrade con le miglia.
Vediamo subito signora
Grazie
Verifichiamo se ha abbastanza miglie e…si! si può fare!
Benone! proceda pure! prima buona notizia del weekend!
Procediamo, senz’altro!
Grazie!
nel frattempo mi hanno stampato e strappato dieci carte d’imbarco, mi avranno assegnato tutti i possibili posti dell’aereo, e hanno chiamato Roma si e no cinque volte ma alla fine si, fatto, ora deve tornare nella fila prioritaria per farsi stampare la carta d’imbarco.
aridaje
Di nuovo?
Si
Da quella con gli occhiali?
Fa lo stesso!
ah meno male
Grazie
A lei
Arrivederci
Arrivederci
Buon volo e grazie per aver scelto Alitalia
Ma prego! resta sempre la compagnia di bandiera no?giusto?
Sissignora
Grazie allora!
Arrivederci
Arrivederci
Salve mi hanno detto di ripassare per fare non so cosa.
Vediamo subito signora
Molto gentile
Ma le pare
Eh infatti
Quindi facciamo subito non si preoccupi
Bene, aspetto…e spero… due ore per rifare sta carta. Tutte le colleghe con gli occhiali si sono radunate al banco del checkin per capire cosa diavolo stava succedendo alla mia prenotazione e io mi sono vista sfumare il mio tanto agognato posto in prima classe, oppure peggio invalidare tutta la tratta rispedendomi a Tegucigalpa… senza passare dal via e ritirare le diecimila lire ma alla fine, chi la dura la vince e io la vince.
Finalmente mi avvio ai controlli, felice come una Pasqua con il mio biglietto upgradado, rosso fiammante e tutti guardavano il colore della mia carta d’imbarco e la mia faccia, poi di nuovo la mia carta d’imbarco e poi di nuovo la mia faccia, Mbe? che è? io non posso viaggiare in business??
comunque wow, erano almeno due anni che non viaggiavo in Magnifica! e senza pagare!! sono emozionatissssssima!! nessuno mi può fermare e non ci saranno ostacoli tra me e quel bestione in partenza per Roma, nell’onda del l’entusiasmo decido che la terza borsa la risistemo a bordo, ora ho fretta, tanta fretta, fosse mai che qualcuno ci ripensa!!
madam, dove va? sorry
aia, e mo che c’è? mi sento come il ragazzo di Fuga di mezzanotte, finché non sto in aereo non mi sentirò in pace, quanti ostacoli tra me e questo volo per Roma!!
Come dove vado? Entro no? devo prendere un aereo!
Si ma non può portare 3 borse, un trolley uno zaino e questo qua.
fffff che paura… ah no?
Nossignora. Che ha là dentro?
Mi faccia pensare… niente! solo documenti e si un paio di scarpe da tennis! prendono tanto spazio! Speravo di andare a correre… in aeroporto…
Ah anche lei corre?
No, mai, ma sa, non si può mai dire, giusto?
Giusto… ma… mi dispiace deve proprio eliminare la terza borsa! non la può mettere dentro al trolley?
eh, è quello che dico io!
Si, deve mettere le cose dentro al suo trolley, se no, non può entrare.
Scherza!! – sarei pronta a buttare tutto se necessario – lo faccio subito signora, se non le spiace mi sposto va bene?
Certo signora la ringrazio, l’aspetto qui.
ok quindi dentro di nuovo le scarpe, i documenti, iPad e trousse de toilette, un déja vu… ok una borsa in meno, vai!
Eccomi fatto!
si! bravissima signora!!
Grazie!! Ho usato lo spazio che avevo dentro al trolley!
…ed ha fatto benissimo!!
Grazie
Ma grazie a lei
Buon viaggio
Grazie e a lei e buon… soggiorno! vive qui vero?
euh…si!
Io no! alla prossima!
Grazie
Grazie signora moooolto gentile.
Ma si figuri!
Arrivederci
Arrivederci
ma che fatica…
e dopo tutti questi salamelecchi, disfa e rifai, eccomi qui, nella mia poltrona totalmente reclinabile, con due finestrini tutti per me, nessuno accanto, un sedile unico, passo la prima mezz’ora bzzzz a tirare tutto giù, bzzz tutto su, bzzz allungo il sedile, bzzz accorcio, bzzz accorcio reclinato, bzzzz accorcio lungo dritto, bzzz mi metto su un fianco, sull’altro, apro il piumone, il cuscino, mi tiro su…
Signora?
euh…si?
La sua pochette prego.
Siiii!! ehu hem hem, si grazie, la prendo e la butto via con disinteresse ma come sparisce la hostess la apro come un bambino apre un pacchetto di caramelle, adoooooooro le pochette, quasi vale la pena solo per quello: due spazzolini da denti, rasoio (per i pallini dei maglioni) crema per il corpo, per il viso, spazzolina e pettine, balsamo per le labbra, mascherina, se è carnevale, tappi per le orecchie, che puoi lanciare contro i passeggeri mentre dormono, volano che è una meraviglia, profumo e calzini!!! c’è tutto!!
Grazie
Prego
Vuole bere qualcosa?
Certamente
A lei
Grazie
Bzzz tutto su… Bzzz stendo le gambe… bzzz
signora??
Si?? che c’è??
Le apparecchio, vuole mangiare?
Ah si, grazie!
bzzz addrizzo lo schienale,
apro il tavolino, la hostess con un solo gesto fa volare il tovagliolo e ecco il vassoio, vuoto, con delle posate di acciaio luccicante avvolte in un tovagliolo di stoffa bianco splendente avvolto con un nastro rosso e… ad un tratto, eccole lì, tutto ad un tratto, tutto quadra, l’aereo perso, il volo posticipato, il posto in magnifica, nessuna cosa capita mai per caso, e io, non credo ai miei occhi!! eccole lì, le MIE salierine preferite sono qui, due anni dopo, sul MIO vassoio, mie per sempre! questa volta non me le perderò, finisco di mangiare e le nascondo da qualche parte! si si!! tutto ha una ragione, anzi due, quindi ora tutto quadra.
Sorriso e sono felice. bzzz bzzz, sono belle da qualsiasi prospettiva, le mie belle salierine dell’Alitalia!!
Signora… signora!
euh si??
Desidera un caffè? una brioche?
Un caffè?? come un caffè?
Si vuole che le apparecchio per la colazione?
Colazioneeee?? ma come!! le mie salierine… ma che ore… ma… oh noooooo Me tapina!
Beh ricordati, tutto succede per una ragione, e il sale si sa, fa male.

One thought on “il sale, si sa, fa male

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s