Una bella vasca!

La vasca

La cosa che proprio vorrei ma vorrei vorrei fare (e metto l’accento sul condizionale e non sul verbo…) è una bella, schiumosa, profumata, silenziosa e bollente vasca!!

Mmmm già mi vedo con la testa immersa nell’acqua con soli naso e bocca a pelo d’acqua, sento lo scoppiettìo delle bollicine, i rumori del palazzo accentuarsi attutirsi e isolarsi….

Wow, sembra di stare nei film dei sottomarini quando i marinai cercano di captare in un assordante ssssilenzio, il ssssssibilo di un sssssssiluro che sssssfreccia nelle profondità dei mari prima di colpire … l’Ottobre Rosso!! … ssssiuuuuuu….

Ma dov’è Sean Connery? E Alec Baldwin??

Boh vabbè si saranno persi…

O avranno visto i bambini e hanno cambiato idea?

Ahh noo eccolo qua, un mezzo marinaio attacca la base, noo Lorenzo dai mamma sta facendo la vasca!! No non la voglio la portaerei nella vasca!

Che gioco voglio?

Nessuno credimi, stavo tanto bene!

Torna dopo, va bene? Anzi non tornare per niente aspettami dillà intesi? Tra poco arrivo.

Oh di nuovo sola , ora posso mettermi la schiuma sulla testa e giocare all’alieno albino che viene da Marte! …ma quando mai, qui manco gli alieni vengono…

Albino, certo, perché Marte è più lontano dal sole quindi poveretti non prendono il sole o si?

Marte è dopo la terra che sta dopo Venere e Mercurio? Oppure aspe, no, come sono i giorni della settimana, domenica, Sunday? Il giorno del sole? Poi lunedì, Luna?

Noo quello è il satellite della terra dai su!! Lo hanno fatto apposta per costringerci ad ascoltare in classe…

Quindi partiamo da domenica, se decidiamo che è quello il primo giorno (la domenica non è quello del riposo?) vabbè – Dio creò il cielo e la terra, e la luce (bada bene la luce non il sole! Ma secondo me gli deve essere andato in corto circuito l’interruttore e ancora brucia! Ma d’altronde grossi poteri, grossi errori, o sbaglio? Quindi facciamo che era domenica, ma teoricamente il primo giorno è lunedì no? (e domenica ci si riposa?) infatti il lunedì c’è sempre il sole, dopo che la domenica ha fatto un tempo di merda, lunedì vai in ufficio che c’è un sole che vorresti andare a mangiare il pesce a Fregene… ma NO! Con il cavolo!! (si con il cavolo! Io parolacce non ne dico…) Il sole la domenica c’è solo quando c’è il blocco del traffico e non puoi andare da nessuna parte per cui si che bello godiamoci il quartiere a piedi facciamo avanti e indietro con l’edicola dieci volte !!!

Torno alla mia vasca, ora faccio finta di avere un braccio ingessato con la schiuma e mi faccio delle scarpette di meringa che farebbero invidia a Marilyn Monroe (mmm forse dovrei riferirmi ad attori un po’ meno … attempati… se non addirittura, come dire, meno…morti?? Ma lo faccio per darmi un tono tanto lo sanno tutti che ho 25 anni no??)

Oh che bello. Che pace!!

Oh no… Eccolo di nuovo, il mezzo marinaio!

Ohh ufff…

Si certo che mi sono spogliata!

Mi devo coprire?

Che devo fare la vasca VESTITA??

Ma pensa tu.

Noo l’asciugamano noo non mi serve ancora, no non ho freddo tesoro!… noooo… SPLASH.

Oh no.

E ora?

Vabbe userò l’asciugamano del bidè…

Anzi no… Mattiaaaa mi porti un asciugamano dall’altro bagno per favoreeee??

Che c’è mamma, non posso!! Sto giocando con l’Ipad!

MA – NON – MI – DIRE!

Chi l’avrebbe mai detto eh.

La prossima volta faccio così, torno prima dall’ufficio e mentre i bambini sono ancora a scuola mi faccio questa benedetta vasca.

Dici si spaventano quando tornano??

Mmm correrò il rischio.

Annaaaa c’è un ladro in casa che si fa la vasca nel bagno di mammaaaaaa!!

….E si vede che pure lui ha la casa invasa da mostri…

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s