Il Conclave visto dagli uccelli….

Roma, martedì 12 marzo 2013, ore 18.07.

Sarà la suggestione per l’importanza dell’evento, ma non posso fare a meno di osservare (ed interpretare?) il volo degli uccelli sopra la Cappella Sistina.

Volano in cerchio come avvoltoi affamati.

Una strana atmosfera aleggia intorno a loro, sembrano attendere bramosi e in prima fila, a dispetto degli occhi assetati delle telecamere di tutto il mondo, il famosissimo fumo…

No! non importa se bianco o nero!! e non quel fumo lì… credo… spero… ma non mi soffermerei, nel dubbio piuttosto chiamiamola fumata… Ok?
No! Non quella fumata lì!! Si lo so che stanno in cerchio… ma sono uccelli Santo Cielo! uff vabbè insomma! Per una volta che volevo essere seria! si ok se domani ci saranno gli stessi uccelli avevate ragione voi, uccelli fatti…va bene va bene, come volete, ma ecco ora mi avete rovinato l’atmosfera!! uffa!! ) quindi dicevo:

Gli uccelli sopra la Cappella Sistina?… ah si. Volano in cerchio come avvoltoi affamati.

Una strana atmosfera aleggia intorno a loro, sembrano attendere bramosi e in prima fila, a dispetto degli occhi assetati delle telecamere di tutto il mondo, il famosissimo fumo. (Punto, a capo).

Un’insolita presenza di gabbiani rumorosi si avvistano nel cielo – scuro e minaccioso di furie celesti – di Roma.

Un miscuglio singolare di riti pagani e cristiani…

Rome March 12.2013

 

One thought on “Il Conclave visto dagli uccelli….

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s